L’analisi elementare consiste nella determinazione degli elementi chimici presenti in un determinato composto e in che quantità questi si uniscono in dato materiale o sostanza. La strumentazione in dotazione consente di quantificare in varie matrici le concentrazione di Carbonio, Idrogeno, Azoto, Zolfo, Cloro e Ossigeno. Inoltre, mediante ICP-MS e ICP-AES vengono determinati i Metalli in campioni di acque, terreni e rifiuti con limiti di rilevabilità particolarmente bassi che vanno da poche unità di μg/L fino a frazioni centesimali di μg/L.

La maggior parte delle prove eseguite sono accreditate secondo la norma 17025:2005 da ACCREDIA con n. 0629 (per le prove accreditate consultare il sito http://www.accredia.it .