Il settore inquinanti organici si occupa della ricerca e quantificazione di un elevatissimo numero di composti sia in matrici alimentari che ambientali. La strumentazione automatizzata e il personale tecnico altamente qualificato consentono l’ esecuzione delle prove 24 ore su 24 e 365 giorni l’anno, garantendo un elevato standard di qualità in conformità alla norma UNI EN ISO/IEC 17025:2005 . Tra i principali inquinanti organici ricercati vi sono: Pesticidi, IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici), VOC (Composti Organici Volatili), SVOC (Composti Organici Semi-Volatili), POPs (Inquinanti Organici Persistenti), Diossine e Furani, Idrocarburi e Olii minerali, PCB (Poli-Cloro Bifenili), ecc.

La maggior parte delle prove eseguite sono accreditate secondo la norma 17025:2005 da ACCREDIA con n. 0629 (per le prove accreditate consultare il sito http://www.accredia.it .