INQUINANTI AERODISPERSI

La misurazione del livello di esposizione dei lavoratori ad inquinanti aerodispersi è una parte fondamentale della valutazione dei rischi presenti negli ambienti di lavoro prevista del D.lgs 81/2008 smi. Le principali attività a riguardo consistono nel:

  • Campionamento ed analisi in laboratorio per la ricerca degli inquinanti come: Polveri frazione inalabile e frazione respirabile, Metalli, Solventi, Formaldeide, Acidi, IPA, Diossine, PCB, Silice cristallina, Conta carica batterica e micetica, Legionella;
  • Valutazione del rischio per l’accesso uomo e atmosfere potenzialmente Esplosive (Certificazione Gas-Free)
  • Assistenza nell’interpretazione dei risultati analitici in riferimento alla normativa vigente;
  • Elaborazione di relazioni tecniche riepilogative, con planimetrie allegate e rilievi fotografici a dimostrazione di quanto rilevato in campo.

Il laboratorio è accreditato secondo la norma 17025:2005 da ACCREDIA con n. 0629